Takeover + Slideshow = Banner Blindness

Ovvero, quando l’advertising online degenera in bad UX (se preferite, perversione) e impedisce all’utente di:

  1. scartare selettivamente elementi di design, distinguendoli da quelli commercial;
  2. riconoscere e comprendere l’identity di una pagina web;
  3. catalizzare gli schemi cognitivi di task e navigazione;
  4. individuare lo starting point univoco di lettura;
  5. agganciare il focus attenzionale.

Di seguito, IMHO, un fulgido esempio tratto dalla attuale homepege di Wired Italia.

wired italia logo homepage banner blindness

Jacopo Pasquini

Consulente e docente di marketing e comunicazione digitale, specializzato in Web Marketing e UX Design. Ho iniziato a navigare su Internet nel 1997 con un modem 56k, oggi lavoro come freelance per aziende, agenzie, università.

Newsletter

Email

Non ci sono commenti

Hello. Add your message here. Pasquini Associati
Corso UX Design Firenze Early Booking 199€