Valentino Rossi e Fastweb: su Twitter è sempre testimonial?

Si perchè anche se “The Doctor” non è più testimonial da oltre un anno, è ancora talmente viva e forte l’associazione mentale tra Vale e Fastweb, che in rete si è scatenato un putiferio dopo il suo tweet:

Fenomeno mediatico interessante: il flusso di contenuto generato sui social media, in questo caso, ha prima raccolto i frammenti di interpretazione delle persone e poi ha contribuito a (ri)costruire senso, valori e legami del brand.

Ma allora la marca digitale è responsabile in qualche modo, oltre che dei discorsi auto-prodotti, anche dei discorsi etero-prodotti (ex-testimonial inclusi)?

Ennesima dimostrazione, inoltre, che l’hype generato da alcuni post Facebook, Twitter e blog sopravvivono e si diffondono indipendentemente dalla loro veridicità o esattezza informativa. Anzi, di più, si auto-alimentano grazie allo “sharing-loop“: retweet, like, condividi e così via.

Fastweb ha replicato o replicherà in forma ufficiale?
Non credo.
[NDR: se mi leggete battete un colpo, grazie!] 🙂

Intanto si accontenterà di una bella dose di buzz, gratis.

Jacopo Pasquini

Consulente e docente di marketing e comunicazione digitale, specializzato in Web Marketing e UX Design. Ho iniziato a navigare su Internet nel 1997 con un modem 56k, oggi lavoro come freelance per aziende, agenzie, università.

Newsletter

Email

2 Comments
  • FASTWEB

    1 febbraio 2012 at 15:50 Rispondi

    Ciao Jacopo,
    come sempre qui in FASTWEB leggiamo con interesse il tuo blog e in particolare abbiamo letto il tuo post sull’associazione Fastweb Valentino Rossi. Valentino Rossi è stato per Fastweb un testimonial molto importante, cui siamo rimasti umanamente e sportivamente legati e in fondo ci fa piacere che quando si parli di Valentino si parli anche di noi. Ma dobbiamo precisare che il corto circuito fatto da alcuni tweet di fan di Valentino non è corretto: Valentino “ha staccato la spina” per qualche giorno, ma Fastweb non c’entra: il nostro servizio era funzionante e veloce come al solito, come hanno verificato i nostri tecnici.  
     
     
    Alessia Ambrosio
    Social Media Manager @FASTWEB

    • Doctor Brand

      1 febbraio 2012 at 22:19 Rispondi

      Ciao Alessia grazie per il follow, è un onore!

      Come blogger ho apprezzato la vostra risposta.

      Come cliente Fastweb ho apprezzato lo spirito di trasparenza del messaggio.

      Come comunicatore ho apprezzato l’utilizzo di “corto circuito”, visto l’argomento… 🙂