Un blog può diventare un brand (e viceversa)?

Sapete quali sono le “Cinque cose che ho imparato” da blogger prima e da freelance dopo?
Queste:
1] Per gestire un blog serve tempo, l’aggiornamento di conoscenze così tecniche è faticoso.
2] Il segreto è che non c’è nessun segreto ma solo tanta passione e tanta costanza.
3] La banalità va bannata.
4] Evidenziare il proprio talento senza essere autoreferenziali.
5] Sapere e non farlo sapere equivale a non sapere.

E voi siete pronti per lanciarvi nel magico mondo della libera professione? Quanto spazio c’è per la neo-imprenditoria individuale basata sul web? Quali opportunità offre lo scenario della comunicazione digitale per i giovani? Un blogger può diventare un freelance e trasformare la passione in una professione?

A questi e ad altri interrogativi ho cercato di rispondere la scorsa settimana a Viterbo, nell’Aula Magna del Dipartimento di Economia e Impresa Università degli Studi della Tuscia, durante il workshop “Le nuove frontiere del Web 2.0” organizzato in collaborazione con il Rotaract Club Flaminia Romana e moderato dalla Prof.ssa Barbara Aquilani.

Il mio piccolo contributo si è unito alla brillante presentazione del Dott. Valerio Fioretti sull’affiliate marketing e al riflessivo intervento del Prof. Americo Bazzoffia sui linguaggi pubblicitari della comunicazione di marketing nel Web 2.0. Ecco qui un abstract:

Spero di aver acceso qualche lampadina nei tanti studenti presenti perchè credo fortemente che il mercato globale in questo momento, nonostante la crisi, offra occasioni professionali uniche a chi sa valorizzare il proprio personal branding.

Tuttavia la sostanza deve sostenere la forma perchè è vero che i social media sono incredibili moltiplicatori relazionali ma funzionano se chi li usa ha davvero qualcosa da dire. Qualcosa di diverso dagli altri, qualcosa di unico, qualcosa che “profuma di talento“.

PS – minisfida di fine anno: entro Natale riuscirò a spiegare anche ai miei genitori, senza usare nemmeno un termine inglese, che lavoro faccio… 🙂

Jacopo Pasquini

Consulente e docente di marketing e comunicazione digitale, specializzato in Web Marketing e UX Design. Ho iniziato a navigare su Internet nel 1997 con un modem 56k, oggi lavoro come freelance per aziende, agenzie, università.

Newsletter

Email

5 Comments
  • Energia Creativa

    20 dicembre 2011 at 21:17 Rispondi

    ahaha la minisfida entro fine anno è bellissima!

Hello. Add your message here. Pasquini Associati
Corso UX Design Firenze Early Booking 199€