Master in Comunicazione d’Impresa: intervista al coordinatore Prof. Giovanni Manetti.

Anche quest’anno, con grande orgoglio, farò parte, in qualità di Responsabile Web, dello Staff che presiede all’organizzazione del Master in Comunicazione d’Impresa dell’Università degli Studi di Siena. Con l’occasione ho il piacere di pubblicare l’intervista al Prof. Giovanni Manetti, coordinatore del Master.

Logo Master in Comunicazione d'Impresa Università di Siena

Professore, stiamo assistendo a una profonda trasformazione nei processi di marketing e comunicazione delle imprese. Quanto è importante la formazione per gli addetti ai lavori e per i futuri professionisti?

La velocità di cambiamento sociale, dei modelli di consumo e degli scenari mediatici sono fattori che impongono alle figure professionali coinvolte nei processi di marketing e comunicazione delle imprese un continuo aggiornamento.

Oggi il management degli strumenti comunicativi si traduce in pensiero strategico, analisi dei fenomeni sociali e padronanza delle teorie e delle tecniche di comunicazione.

È in questo contesto che l’alta formazione gioca un ruolo decisivo.

In cosa, secondo lei, questo Master in comunicazione è diverso da tutti gli altri? Qual è il valore aggiunto?

Sono convinto che siano molti i nostri punti di forza, ma se ne dovessi scegliere uno indicherei sicuramente l’alta qualità dell’offerta didattica.

Possiamo infatti contare su un collaudato percorso formativo multidisciplinare, che è insieme teorico, pratico ed operativo, e che, soprattutto, è stato già scelto (credo con soddisfazione, a giudicare dai risultati delle indagini sulla customer satisfaction che conduciamo periodicamente) da oltre 100 allievi nelle passate edizioni.

Mettiamo a disposizione il contributo didattico di 20 professori universitari, provenienti da 9 Atenei nazionali e internazionali, e 30 professionisti aziendali, che operano all’interno delle aree marketing e comunicazione di imprese nazionali e multinazionali.

Senza dimenticare il network di aziende ed istituzioni che è stato costruito negli anni e che ha portato oltre 90 imprese ad offrire stage ai nostri allievi.

Quali sono le principali novità della prossima edizione che sta per partire?

La principale novità è che, oltre all’indirizzo in “Comunicazione d’impresa”, da quest’anno abbiamo attivato un secondo indirizzo in “Comunicazione Pubblica e Istituzionale. Marketing della cultura, promozione del territorio, sanità, terzo settore”.

Abbiamo inoltre “rafforzato” ulteriormente le aree disciplinari relative al marketing e ai media digitali, approfondendo l’analisi e la comprensione dei linguaggi del web sociale e delle culture partecipative che, a partire dalla Rete, si sono imposte sui mercati. Da quest’anno, poi, il modulo di Relazioni pubbliche potrà contare su una riflessione più approfondita in termini di “strategic management” mentre è stato completamente ripensato il modulo di Event management, all’interno del quale le diverse tipologie e i caratteri principali degli eventi saranno messi in relazione con le attività di branding, co-marketing e customer relationship management.

Quali sono le prospettive di impiego una volta terminato il Master? Quali sono le caratteristiche che oggi bisogna avere per lavorare in questo settore?

Nelle passate edizioni la media del tasso di placement, a un anno dalla fine del corso, è stata dell’85,8%, un dato che, per tornare a quanto si diceva prima, rappresenta sicuramente un altro dei punti di forza MCI. Naturalmente, per una completa affermazione professionale, serve anche una forte determinazione e una passione innata per la comunicazione.

A fornire le competenze necessarie, però, ci pensa il nostro Master.

Perché il Master è a numero chiuso?

Per continuare a garantire ai nostri allievi un alto standard di servizi e di apprendimento selezioneremo solo 30 profili per il curriculum di Comunicazione d’impresa e 15 profili per il curriculum di Comunicazione pubblica. Sono previsti, infine, 5 posti in sovrannumero riservati a cittadini stranieri.

Cosa si deve fare per candidarsi?

Sul nostro sito http://www.mastercomunicazioneimpresa.it/ sono disponibili tutte le informazioni per presentare la domanda di ammissione. Le iscrizioni alla sesta edizione (a.a. 2011-2012) sono aperte fino al 25 novembre 2011.

È prevista una presentazione ufficiale della nuova edizione?

Sì, il prossimo 25 ottobre, alle ore 16, presso l’aula 356 del Dipartimento di Scienze della Comunicazione. Saranno presenti docenti e tutor del Master, i rappresentanti delle aziende partner e alcuni degli iscritti delle passate edizioni che potranno raccontare la loro esperienza. Diciamo che si tratta di un’occasione per cominciare a respirare un po’ l’aria del Master.

Vi aspettiamo!

Prof. Giovanni Manetti

Prof. Giovanni Manetti


Jacopo Pasquini

Consulente e docente di marketing e comunicazione digitale, specializzato in Web Marketing e UX Design. Ho iniziato a navigare su Internet nel 1997 con un modem 56k, oggi lavoro come freelance per aziende, agenzie, università.

Newsletter

Email

Non ci sono commenti

Hello. Add your message here. Pasquini Associati
Corso UX Design Firenze Early Booking 199€